Meningioma della doccia olfattoria e del planum sfenoidale

Il meningioma è un tumore benigno ad origine delle meningi, queste neoplasie presentano una crescita lenta ma nel loro decorso possono raggiugere dimensioni considerevoli. Questi tumori possono derivare da qualsiasi sede in cui siano presenti le meningi , rappresentano dal 15% al 20% dei tumori intracranici..
Il meningioma della doccia olfattoria si accresce lungo i rami nervosi del bulbo olfattorio che attraversano la lamina cribra e si portano dalla ragione intracranica alla fossa nasale. I loro accrescimento è silente nel tempo e possono raggiungere grandi dimensioni senza causare significativi sintomi. Altra varietà di meningioma è rappresentata da quella del planum sfenoidale, la natura e le caratteristiche sono le stesse precedentemente illustrate , la sede è più posteriore essendo impiantato sul planum sfenoidale.

Sintomi

La perdita dell’olfatto spesso può essere l’unico sintomo. Nel caso di meningiomi di grandi
dimensioni si possono associare sintomi derivanti dalla ipertensione endocranica quali cefalea e riduzione del visus in caso di compressione del chiasma.

Trattamento

Il trattamento chirurgico di elezione è rappresentato qualora possibile dalle dimensioni dall’approccio transnasale transcribriforme più o meno esteso sul planum sfenoidale in base alla estensione del tumore in senso antero-posteriore. Tale approccio chirurgico consente la rimozione del tumore attraverso la fossa nasale evitando manovre sul parenchima cerebrale e permettendo la riscostruzione del tetto etmoidale nello stesso tempo mediante lembi peduncolati nasali.