Messa a punto la tecnica soprameatale endoscopica assistita per l’impianto cocleare in pazienti affetti da malformazioni dell’orecchio medio.

La Struttura Complessa di Otorinolaringoiatria dell’AOUI di Verona, nella persona del prof.Daniele Marchioni, in collaborazione con il prof.Livio Presutti, Direttore della Struttura Complessa di Otorinolaringoiatria del Policlinico di Modena mette a punto un nuovo approccio chirurgico nel settore degli impianti cocleari, che viene utilizzato in caso di gravimalformazioni cocleari, associate sia a quadri sindromici definiti – come nella sindrome di Charge – sia ad altre anomalie multiple a carico dell’orecchio medio e interno non sindromiche. L’uso dell’endoscopia in questi casi consente di evidenziare meglio le strutture dell’orecchio medio, in particolare la regione della finestra rotonda, garantendo la possibilità di una cocleostomia sicura anche in questi casi particolari.

 

< Torna all'archivio